enit

Il mondo del caffè


Gustando un caffè è difficile che il consumatore possa immaginare quale lunga e affascinante strada percorra il chicco prima di giungere in tazza per allietare le sue giornate.

Il percorso del caffè inizia nei paesi della fascia tropicale dove “l’oro verde” trova le caratteristiche climatiche ideali per la sua produzione.

L’arbusto del caffè può crescere fino a 12 metri, tuttavia per facilitare la raccolta e la manutenzione, le piante sono potate generalmente a un’altezza di 2-3 metri. La vita media di una pianta va dai 30 ai 50 anni, sebbene il ciclo produttivo si esaurisca in media al ventesimo anno di vita della pianta; la fioritura avviene 1-2 volte l’anno ed è legata alla stagione delle piogge. I frutti maturano 7-9 mesi dopo la fioritura.

Le specie coltivate più diffuse sono conosciute come Arabica e Robusta.

RACCOLTA

Quando i frutti giungono a piena maturazione, devono essere raccolti quasi immediatamente. Esistono tre tipologie di raccolta: il Picking, tecnica costosa di raccolta a mano in più riprese per cogliere esclusivamente le drupe mature; il metodo meccanico, con utilizzo di macchine che fanno cadere per vibrazione i frutti alla base dell’albero dove vengono raccolti; e lo stripping, che consiste nella raccolta manuale delle drupe (mature e non) in un solo passaggio… Leggi tutto.

Loading